Biografia

Fernanda Fedi ha compiuto studi artistici a Milano e a Bologna, laureandosi al DAMS con specializzazioni in Museologia, Museografia e in Arte Terapia. Ha scritto il saggio: ‘Collettivi e Gruppi artistici a Milano. Ideologie e Percorsi 1968-1985’ Ed. Endas ed ha organizzato convegni e dibattiti su ‘Donna Arte Società 1978, ‘Donna Arte 1988’ e ‘Creatività e Terapia’.
Espone dal 1968 (Settanta mostre personali).

La sua ricerca artistica si divide in diverse fasi:

Periodo Strutturale La linea incrociata(1970-1978)
Periodo Concettuale La linea pensata– Assenza (1979-1982)

Ecriture Plastique – a partire dal 1983 sul tema La linea come tachigrafia. Scrittura-Segno-Memoria-Musica.

Rassegne significative: Quadriennale di Roma 1975; Biennale di Venezia ‘Arte-Ambiente 1976’; Réalités Nouvelles Parigi 1976; XVI Bienal de Sao Paulo 1981; Grands et jeunes d’aujourd’hui Parigi 1982; V Biennale Donna, Palazzo dei Diamanti, Ferrara 1992; Uruburu-Cocteau Archivio di Stato, Parma 1995; Palazzo delle Stelline, Milano 2008; The National Museum of Women in the Arts, Washington (USA) 1989-2006; ‘Incontro di Memorie’ grande scultura in bronzo all’entrata dell’ospedale Camelot, Gallarate (VA) 2000; Museo Bargellini, Pieve di Cento 2005; Museo del Merletto ‘A filo d’acqua’ Isola Maggiore, Lago Trasimeno 2008; Biennale di Venezia 2007 e 2011; Biennale di Lodi 2009; Masters of Brera, Shangai, Cina 2008; Centro Naz. Arte Cont., Mosca 2011; Museo Arte Cont. Erarta, San Pietroburgo 2011; Biennale di Venezia ‘Padiglione Italia’ Sala Nervi Torino 2011; ‘La carta dell’artista’ Foggia 2012, Museo della Carale, Ivrea 2008-2012; 2019 Incroci (Fedi, Fonticoli, Gini, Nenciulescu) Palazzo del Broletto, Pavia e Biblioteca dei Frari, Lugano 2018; Anatomia del linguaggio. Gall.AA:BB. Macerata 2019; Nuova Galleria Morone AA.VV. I luoghi del libro Milano 2019.

Tra le personali: Galleria La Darsena Milano 1972; Galleria Fumagalli Bergamo 1974-76; Gallerina Il Gelso Lodi 1979; Galleria di Porta Ticinese Milano 1980; Cenobio Visualità, Milano 1985; Gall. Verifica 8+1, Venezia 1986; Palazzo dei Diamanti Gall. Massari, Ferrara 1988; Centro San Fedele, Milano 1989; Mostra antologica Museo d’arte moderna, Gallarate 1990; C.F.M. Luxembourg, 1991; Avida Dollars, Milano 1987-1992-1996; Museo attivo delle forme inconsapevoli, Genova-Quarto 1995; Satura, Genova 2000; Gall. Superficie Anomala, Milano 2002; Gall. Quadrige, Nizza 2003-2006-2008-2009-2010-2013-2018-2020; Quintocortile Milano 2003-2012; Galleria Vismara, Milano 1996-99-2005; Gall. MAC, Milano 2007; Scoglio di Quarto, Milano 2006; Laboratorio d’arte Vercelli 2008; Wanted, Galleria Libreria Derbylius, Milano 2012. Gall. Antonio Battaglia, Milano 2016: Spazio Temporaneo, Milano 2017; Galleria/Libreria Freddi ‘Andar..per libri d’artista’ Torino 2018

Libri d’artista – Numerosissime le partecipazioni a mostre sul libro d’artista in Italia e all’estero.

Presente in Musei e Biblioteche internazionali tra cui la Tate Library Londra; MART di Rovereto (collezione Bentivoglio); Biblioteca Centrale di Firenze; Museo Pessoa, Lisbona; Washington Museum of Women in the Arts; MAGA di Gallarate; King St.Stephen Museum e Artpool Budapest, Ungheria; Sheffield, U.K; Bibliothèque Nationale de Paris; Bibliothèque Nucera di Nizza; Biblioteca Centrale Sormani; Biblioteca Centrale di Firenze; Sackner Archive, Miami USA; Fondazione Berardelli Brescia; Biblioteca Nazionale Braidense, Milano (antologica) 2014; Archivio Storico Comunale di Lodi 2017 (antologica).

Fernanda Fedi è stata invitata a partire dal 2004 a tutte le Biennali del Libro d’Artista alla Bibliotheca Alexandrina di Alessandria Egitto e nel 2010 è stata (con Gino Gini) co-curatrice internazionale.

Nel 1983 fonda con Gino Gini l’Archivio Libri d’artista di Milano/Artists’ Books Archive Milan.

I commenti sono chiusi